Impermeabilizzazione

Servizi di impermeabilizzazione di Dal Rio a Bologna

Nella costruzione degli edifici industriali, residenziali e civili una delle opere essenziali è l’impermeabilizzazione.
Lo scopo è quello di rendere le superfici impermeabili sovrapponendo uno o più strati di materiali diversi per proteggere elementi costruttivi. Durante i lavori di impermeabilizzazione – soprattuto nelle nuove costruzioni – si possono valutare eventuali sistemi di isolamento termico e/o acustico.

Impermeabilizzazione di ultima generazione con la poliurea a spray

Siamo specializzati nelle impermeabilizzazioni con prodotti liquidi quali resine, poliuretaniche e con poliurea (a caldo e a freddo).
A seconda del tipo di intervento viene selezionata la modalità di applicazione della poliurea.

poliurea a spray

Il sistema di applicazione della poliurea a spray (poliurea a spruzzo o a caldo)  viene applicato con una macchina bimixer (utilizzando due componenti) ad alta pressione.
Questo sistema presenta molti vantaggi, tra quali i più importanti la rapidità, la possibilità di essere applicato su molti supporti e quindi l’assenza di opere di demolizione, l’assenza di giunzioni e l’assenza della fiamma aperta.

Impermeabilizzazione tradizionale

Dal Rio Costruzioni offre naturalmente anche tutti i servizi tradizionali di impermeabilizzazione con guaine bituminose, malte di cemento, asfalto naturale, teli e sostanze plastiche, pannelli o sedimenti in argilla.

Cosa possiamo impermeabilizzare?

Le opere di impermeabilizzazione eseguite frequentemente sono relative alla costruzione o mantenimento di coperture per tetti, di pavimenti su terrazzi e balconi, di contenitori di liquidi, di vasche e altre ambienti interrati. Sono dunque tutti ambienti che soffrono facilmente di umidità e/o di infiltrazioni d’acqua.

i nostri servizi di impermeabilizzazione

Isolamento termico

Servizi di isolamento di Dal Rio a Bologna

I sistemi di isolamento sono fondamentali sia dal punto di vista termico che da quello acustico. Il motivo principale per cui si adotta è il risparmio energetico, infatti l’isolamento termico impedisce la perdita del calore dell’edificio riducendo al minimo la dispersione del calore in inverno e preservando l’edificio dal calore esterno durante l’estate. Il sistema più adottato è quello del cappotto termico.

Il cappotto termico

Tecnica di isolamento termoacustico degli edifici che si realizza mediante  l’applicazione di pannelli isolanti su una delle due facciate della parete.

È possibile realizzarlo sia all’interno dell’edificio (economicamente vantaggioso ma riduce gli spazi abitativi), sia all’esterno dove ha una resa nettamente migliore in quanto consente di riscaldare non solo l’aria ma anche gli altri componenti della struttura (muri, solai), riducendo quindi al minimo la dispersione del calore.

Isolanti termici

Sono quei  materiali utilizzati nelle costruzioni dei cappotti termici per ridurre lo scambio di calore tra l’interno e l’esterno di un edificio e viceversa. Sono  di diverse tipologie e vengono catalogati in base all’origine che può essere, animale e vegetale, minerale o di sintesi o derivati dal pertolio

Perché usare isolanti termici per coibentare gli edifici

Questa tecnica è stata introdotta alla fine degli anni  80 e soprattutto nelle zone con alto sbalzo termico tra giorno e notte  e al variare delle stagioni, ovviamente per ridurre i costi di gestione e dare un maggior confort termico. Se si coibenta un edificio in modo corretto il risparmio che si può ottenere in termini di spesa energetica va oltre  20/25 %, ma soprattutto all’interno dell’abitazione avremo una temperatura confortevole sia d’inverno che d’estate.

i nostri servizi di isolamento